Web marketing e clienti nuovi.

E-commerce in Italia
24 marzo 2014
Crisi: opportunità di cambiamento.
26 marzo 2014
Show all

Cominciano ad essere molte le piccole aziende che hanno una presenza on line, che aggiunte alle medie e grandi, che già ci sono da tempo, diventano una moltitudine di siti web. Come può essere di aiuto ad un piccolo imprenditore il suo sito? Oggi la crisi economica si fa sentire sempre più forte ed andarsi ad infilare in una serie più o meno lunga di investimenti concatenati per aumentare la visibilità dell’azienda sul web non sempre è visto di buon occhio e non sempre può essere valido. Ma su internet bisogna esserci. Allora se bisogna esserci bisogna anche fare qualcosa affinché il denaro investito per realizzare il sito aziendale non vada sprecato.

I motori di ricerca, Google in primis, catalogano i siti internet in base al contenuto che trovano nel sito e per essere ai primi posti, quando gli utenti cercano le parole chiave strategiche per la nostra attività, bisogna fare in modo che quello che contiene il nostro sito spieghi bene, agli utenti e ai motori di ricerca, cosa facciamo. Meglio lo spieghiamo e meglio comunichiamo. Questo significa che il sito web è un semplice strumento di comunicazione e, se si comunica in modo adeguato, può diventare uno strumento anche per acquisire clienti nuovi per l’azienda, per mantenere informati coloro che sono già clienti, per comunicare al mercato di riferimento.
Questo è il webmarketing, questo è l’utilizzo che può avere nel contesto aziendale, ed i piccoli imprenditori devono imparare a farlo da se, come generavano da se il passaparola nei bar e nelle piazze. Devono imparare a comunicare attraverso il sito, il blog aziendale, i social network, perché queste sono le nuove piazze dove si conduce la battaglia per la sopravvivenza dell’azienda oggi.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: