Piccole aziende e internet.

E-commerce in Italia
24 marzo 2014
Show all

Il primo errore che può commettere chi gestisce una piccola azienda è non avere un sito internet. Oggi tutti hanno un sito internet. Se una piccola impresa non ha il suo sito internet rischia di essere invisibile. Si è proprio cosi.

Può mettere la più bella insegna, farsi fare la più bella brochure, il più bel depliant, il più bel biglietto da visita, il più bel volantino, ma rischia di essere invisibile. Perchè le insegne ormai sono troppe, le brochure le mettiamo nel cassetto senza leggerle, insieme ai depliant e ad i biglietti da visita, e i volantini li cestiniamo.

Ma quando ci serve una informazione accendiamo il nostro pc, apriamo il nostro tablet o il nostro smartphone e chiediamo a Google. Digitiamo quello che stiamo cercando ed abbiamo accesso ad una immensità di informazioni. Troppe. Infatti ci limitiamo a guardare ciò che troviamo nella prima pagina dei risultati di ricerca, qualche volta andiamo nella seconda, raramente nella terza.

Questo significa che se ho un’azienda e voglio essere trovato da chi sta cercando i miei prodotti o i miei servizi devo essere lì.

Ma prima di tutto devo avere un sito internet, un sito che non sia una semplice brochure digitale, un sito che comunichi con chi mi sta cercando e faccia percepire il valore della mia azienda.

Questo è il punto di partenza.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: